Entra anche tu NEL MONDO DI KRILU',
un viaggio nel mio mondo che potrai continuare visitando anche
il mio sito

domenica 1 luglio 2012

1° luglio 1908: inaugurazione ufficiale Grand Hotel di Rimini

Il 1° Luglio 1908 veniva ufficialmente inaugurato il Grand Hotel di Rimini.

Con le sue lussuose stanze, ampie terrazze, giardini esotici, sale sfarzose e una facciata in elegante stile Liberty, ideata dall'architetto sudamericano Paolo Somazzi, l'Hotel diverrà meta preferita delle vacanze estive delle più celebri personalità dell'alta società e del mondo dell'arte e della cultura internazionali.
Ancora oggi le camere del Grand Hotel conservano gli arredi francesi e veneziani, il parquet e i lampadari dell'arredamento originale mentre nelle sale ristorante arredi, dipinti e luci rievocano le inimitabili e suggestive atmosfere del passato.



Il 14 luglio 1920, un grande incendio divampò ai piani superiori del Grand Hotel, distruggendo le due cupole ornamentali che sovrastavano il tetto, che non furono più ripristinate.

L'albergo tanto amato da Federico Fellini, che con i suoi film (in particolare Amarcord) ha contribuito a diffondere in tutto il mondo il mito del Grand Hotel di Rimini, nel 1994 è stato dichiarato monumento nazionale vincolato dalla Sovrintendenza alle Belle Arti.


Il Grand Hotel Rimini com'è oggi


22 commenti:

  1. Un mito, una leggenda, il Grand Hotel di Rimini. E' tanto che non lo vedo, ma dalla foto che hai postato continua ad essere uno splendore.

    RispondiElimina
  2. Dove alloggio sempre io quando vado a Rimini!!
    Scherzo, naturalmente!

    RispondiElimina
  3. Imponente come è giusto che sia...

    Baci, Krilù.

    RispondiElimina
  4. ..ed io come mai non lo conosco?
    Acci...devo rimediare :-)
    ciaoo cara Krilu' . un abbraccio

    RispondiElimina
  5. Vedere queste belle immagini e pensare al Grand Hotel ed al Ristorante, abbandonati sul Campo dei Fiori a Varese, mi fa per metà meraviglia e per metà tristezza!

    RispondiElimina
  6. Da bambina ho sognato tante volte di abitare lì.
    Quanto mi piacciono queste storie!
    Sei magica, cara Krilù.
    Ciao :)
    Lara

    RispondiElimina
  7. Si Ambra, il Grand Hotel di Rimini è sempre bello, almeno esternamente, perché dentro non ho mai avuto il piacere di vederlo.

    RispondiElimina
  8. Una costruzione da sogno, Simo.

    RispondiElimina
  9. Sarebbe davvero bello Lella, poterselo permettere eh eh

    RispondiElimina
  10. Imponente e prestigioso, cara Gianna.

    RispondiElimina
  11. Carla, se vai a Rimini non ti può sfuggire.

    RispondiElimina
  12. Concordo Adriana: una vera meraviglia

    RispondiElimina
  13. Un vero peccato Anna lasciare andare in malora simili edifici.

    RispondiElimina
  14. Lara anch'io quand'ero bambina ci ho sognato davanti tante volte. Non sembra anche a te un favoloso castello incantato?

    RispondiElimina
  15. Ciao Lu, è davvero una costruzione fiabesca.
    Mi fa tanto piacere il tuo ritorno fra i nostri blog.

    RispondiElimina
  16. Ciao Michele, molto apprezzabile aver mantenuto vivo questo mito.

    RispondiElimina
  17. Benvenuta Micia. Grazie per la tua visita, per il commento e per esserti registrata fra i miei lettori.
    Ora vengo anch'io a sbirciare il tuo blog.

    RispondiElimina

Vi prego di scusarmi se non sempre riuscirò a rispondervi e Vi ringrazio fin d'ora per la gradita visita e per i commenti che vorrete eventualmente lasciarmi.