Entra anche tu NEL MONDO DI KRILU',
un viaggio nel mio mondo che potrai continuare visitando anche
il mio sito

domenica 7 settembre 2014

Colori in Dolomiti

Costretta dalle circostanze a rinunciare, per il secondo anno consecutivo, all'abituale soggiorno estivo nelle mie amatissime Dolomiti, faccio di necessità virtù e mi consolo sfogliando fotografie che ne hanno catturato i colori.

Se volete,  vi invito a seguirmi  in un breve excursus per prati e boschi dove, solo con gli occhi e con la fotocamera, ho "raccolto" queste immagini fiorite, sempre nel massimo rispetto per la natura, perché ritengo che la montagna abbia il diritto di tenersi i suoi fiori e perché “godere la natura e rispettare l’ambiente” è stato da sempre il mio motto.


rododendro

botton d'oro

aquilegia

giglio martagone

giglio rosso

sorbo degli uccellatori

erica

mirtillo nero

epilobio

scabiosa

carlina

sambuco rosso

18 commenti:

  1. Bellissima questa infinità varietà di forme e di colori. C'è qualcosa di indescrivibile nella bellezza di un fiore, una delicatezza che null'altro riesce a esprimere. Capisco come tu abbia nostalgia delle Dolomiti che mostrano questa ricchezza a chi la sa apprezzare.

    RispondiElimina
  2. Stupendi scatti Carla. Se ho capito bene li hai fatti tu Giusto?
    Bellissimo L'aquilegia! Sembrano due "danzatori"... ad essere precisi due "volatili" che ballano appassionatamente.

    Un abbraccio Carla.
    Buon inizio di settimana.

    RispondiElimina
  3. Anche a me, cara Carla, piace molto fotografare i fiori quando sono in montagna...bellissimo il giglio martagone!

    RispondiElimina
  4. Bellissimi questi fiori e ti ringrazio per aver scritto i nomi...

    Ti abbraccio, Kry.

    RispondiElimina
  5. Carissima, l'importante è sfogliare i ricordi e questi sono attimi preziosi che fanno rivivere piacevoli emozioni.

    RispondiElimina
  6. La natura ci riserva sempre delle belle sorprese.
    Saluti a presto

    PS

    Grazie per gli auguri.

    RispondiElimina
  7. Bellissimi,, e l'umile sambuco ha avuto l'onore di essere citato in una stupenda canzone cantata da Fabrizio De Andrè.

    RispondiElimina
  8. Che bello, mi sembra quasi di sentire il profumo di questi splendidi fiori!!!
    Ciao e buona settimana...

    RispondiElimina
  9. Una profumata e fresca passeggiata fra i fiori!

    RispondiElimina
  10. Ciao Carla, si vede che hai l'alpestre passione nel cuore
    complimenti un post che profuma di montagna.

    RispondiElimina
  11. Bellissime le tue foto Carla.... Dobbiamo incontrarci in montagna allora, un grandissimo abbraccio.

    RispondiElimina
  12. Che bei fiori Krilù
    Buona domenica
    Stefano

    RispondiElimina
  13. bellissimi fiori !!!!! ciao, buona settimana!!!

    RispondiElimina
  14. Conosco le dolomiti che sanno rilasciare profonde emozioni.Un carissimo abbraccio

    RispondiElimina
  15. Mi dispiace che tu abbia dovuto saltare anche quest'anno il tuo appuntamento con le splendide Dolomiti, nella sfortuna per lo meno è stata un'estate fresca anche in pianura e guardando le foto della montagna si è un pò anche là col cuore... Bellissimi i tuoi scatti (alcuni sono macro se non sbaglio), complimenti! Ho letto con piacere i loro nomi, perchè anche se conosco quasi tutti i fiori che ci hai mostrato, non sono molto ferrata in materia. Quello giallo ad esempio non sapevo si chiamasse "botton d'oro": nome azzeccatissimo per quel bel fiorellino. Mi piace molto il giglio martagone, ma anche la scabiosa. E poi la carlina, rustica e tenace margheritona...la vedo sempre anch'io anche se frequento altre montagne. Ciao Krilù, buona settimana!

    RispondiElimina
  16. Che bei fiori ! C'è anche il mio fiore....ahaha Un abbraccio forte.

    RispondiElimina
  17. Che meraviglia Carla. Vederli dal vivo è anche per me una grande emozione, pensa che noi ci siamo innamorati dell'ormai nostro prato in Appennino proprio dopo averne ammirata la fioritura spontanea. Ora è tutto un po' sconvolto dagli scavi e ho tanta paura che non torni più quello che era. ma chi risiede là da tempo mi dice che tornerà tutto a posto. Speriamo.

    RispondiElimina
  18. Ovviamente questo post "fiorelloso" mi strapiace! Come quello letto poco fa sul fico...

    RispondiElimina

Vi prego di scusarmi se non sempre riuscirò a rispondervi e Vi ringrazio fin d'ora per la gradita visita e per i commenti che vorrete eventualmente lasciarmi.