Entra anche tu NEL MONDO DI KRILU',
un viaggio nel mio mondo che potrai continuare visitando anche
il mio sito

martedì 2 ottobre 2012

100 Thousand Poets for Change


Sabato 29 settembre insieme alle altre componenti della Società Poetica Arte della Lingua Materna, abbiamo preso parte a Bologna alla seconda edizione di "100 Thousand Poets for Change", letture di poesia e performance poetiche su scala mondiale orientate verso l’urgenza di mettere in atto cambiamenti a livello sociale, politico e ambientale.

Durante tutta la giornata letture e performance poetiche si sono svolte in contemporanea in 700 luoghi diversi di oltre 115 nazioni.
In Italia le letture si sono svolte ad Alba, Bologna, Brescia, Cagliari, Capua, Genova, Milano, Palermo, Roma, Salerno, Venezia, Trieste.

Tra gli oltre 100 poeti che hanno aderito all’iniziativa di Bologna, che si è svolta tra le 10,00 e le 24,00 in diversi spazi del centro città, nomi noti a livello internazionale accanto a giovani meno conosciuti e immigrati da altre nazioni, tutti motivati ad esprimere un impegno civile attraverso la poesia, all'insegna del cambiamento.

Noi, che per due volte abbiamo ripetuto la stessa performance poetica che già avevamo presentato il 1° giugno scorso alla manifestazione Il Porto dei Poeti di Cesenatico, ci siamo esibite alle 17,30 presso il Bar L'Ortica in Via Mascarella n. 26 e alle 19,05 presso la Libreria delle Moline in Via delle Moline n.3.
Due location diverse per due diversi tipi di pubblico: più "di passaggio" quello del whine bar, più numeroso, attento e motivato quello della libreria, ma in entrambi i casi un'esperienza per noi molto gratificante.


Questi il titolo e la presentazione della nostra performance:
"DAL GRANDE LIBRO DELLE BEATITUDINI TERRESTRI"
La performance è una lettura a più voci intesa come uno spartito musicale con canto e controcanto. Il filo di felicità che lega testi e voci è la Lingua materna , giocata su più piani, il messaggio politico è un invito ad uscire dalla povertà simbolica di questo momento storico, dove domina il discorso del capitalista, mettendo al lavoro la lingua del desiderio soggettivo, l’unica che può dire ricchezza e verità del nostro essere/esserci."


20 commenti:

  1. Iniziativa lodevole ed interessante, complimenti all'organizzazione ed ai partecipanti. Buona giornata Kri!

    RispondiElimina
  2. Chissà com'eri felice Krilù, pane per i tuoi denti...

    Bacioni.

    RispondiElimina
  3. Cara Krilù mi pare di vederti sempre con il tuo sorriso raggiante e felice
    di esserci.
    Buona giornata con un abbraccio.
    Tomaso

    RispondiElimina
  4. Bello Krilù!
    Pane per l'anima : mi sarebbe piaciuto.
    :)

    Bona giornata Rita

    RispondiElimina
  5. interessante e sono sicura che sarai stata felicissima!
    Lu

    RispondiElimina
  6. Interessantissima questa iniziativa, un bel modo per sensibilizzare su certi temi.... peccato non esserci stata!

    RispondiElimina
  7. Wow, non la conoscevo come iniziativa! Grazie per averci informato!

    RispondiElimina
  8. Simo, concordo con te quanto a lodevole e interessante.
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
  9. Si Gianna, sia io che le mie compagne d'avventura ne siamo state molto gratificate.
    Ti abbraccio.

    RispondiElimina
  10. Si Tomaso, molto felice, anche perché per esserci ho dovuto superare anche qualche problema legato alle mie difficoltà motorie.

    RispondiElimina
  11. Rita se ami la poesia ti sarebbe piaciuto certamente perché c'erano tanti validissimo poeti ed alcune performances sono state molto coinvolgenti.

    RispondiElimina
  12. Marina, un evento mondiale che è alla sua seconda edizione e di cui anch'io avrei ignorato l'esistenza, se il mio Gruppo Poetico non fosse state invitate a prendervi parte.

    RispondiElimina
  13. Si, è stato bello. Grazie Tina

    RispondiElimina
  14. Si Lu, è stata una bella gratificazione.
    Bacioni

    RispondiElimina
  15. Marshall, non ricordo in quale località vivi, ma è un evento che in Italia si tiene in molte città e forse l'anno prossimo avrai l'occasione di assistervi.

    RispondiElimina
  16. Sweet, come ho detto sopra a Marina, anch'io ne ignoravo l'esistenza, fino a qualche nese fa.

    RispondiElimina
  17. Grazie Adriana. Anche Alba era fra le città aderenti all'evento.
    Ciaooo!

    RispondiElimina

Vi prego di scusarmi se non sempre riuscirò a rispondervi e Vi ringrazio fin d'ora per la gradita visita e per i commenti che vorrete eventualmente lasciarmi.