Entra anche tu NEL MONDO DI KRILU',
un viaggio nel mio mondo che potrai continuare visitando anche
il mio sito

lunedì 24 luglio 2017

Pizza a domicilio



Meglio riderci sopra va ...

-Buonasera! Pizzeria da Ciccio?
-No è Google Pizza.
-Ho sbagliato numero?
-No, Google ci ha comprati.
-OK. Posso ordinare una pizza a domicilio?
-Certo, vuoi il solito?
-Il solito? Come fai a sapere cosa prendevo?
-Dal numero da cui chiami, le ultime 9 volte hai ordinato pizza con salamino piccante e patatine fritte, bella croccante.
-OK! È proprio lei.
-Posso suggerirti stavolta una pizza con la rucola e i pomodorini?
-Che cosa? Odio le verdure!
-Il tuo colesterolo è troppo alto.
-Tu come lo sai?
-Hai richiesto di poter visualizzare i risultati dei tuoi esami del sangue online.
-Non voglio quella pizza. Sto già prendendo le medicine.
-Non le stai prendendo regolarmente, 4 mesi fa hai preso una scatola da 30 pastiglie nella farmacia sotto casa e poi non le hai più comprate.
-Le ho comprate in un'altra farmacia.
-Non risulta dalla tua carta di credito.
-Ho pagato in contanti.
-Non risultano prelievi di contanti dal tuo conto corrente.
-Ho altre fonti di contanti.
-Non risulta dalla tua dichiarazione dei redditi, a meno che non siano in nero.
-Cosa vuoi da me? Basta con tutta questa tecnologia. Vado in un'isola deserta senza internet e senza telefono, così nessuno potrà più spiarmi.
- Capisco. Rinnova il passaporto, ti è scaduto da 5 giorni.

11 commenti:

  1. Cara Krilù non ce tanto da ridere, anche qui ci sono certi servizi rapidi e direi anche le pizze sono buonissime!!!
    Ciao e buona giornata con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Tomaso, l'ho messa sul ridere, ma a ben riflettere siamo sempre sotto l'occhio del "grande fratello".
      Un caro saluto.

      Elimina
  2. Simpatica.... ma nemmeno tanto!!! C'è poco da ridere, sanno tutto di noi, se siamo in casa, in vacanza, i nostri gusti, i nostri malanni e le medicine che prendiamo, non c'è da scherzare. Grazie Krilù, mi verrebbe da condividere, Serena giornata. Ale.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Simpatica si, Ale, ma anche alquanto preoccupante. Se vuoi puoi tranquillamente condividere. Un abbraccione.

      Elimina
  3. Risposte
    1. Eggià Marina, facciamoci insieme una risata anche se, a ben pensarci, potrebbe rispecchiare una triste realtà.

      Elimina
  4. ahahaha mia cara come hai organizzato bene questi nuovi sistemi che avranno si anche dei vantaggi, ma credimi proprio sono al di fuori del mio modo di vivere reale.
    Questa tecnologia che senza essa ci troviamo perduti come in un baratro che non ci permette di risalire a vivere.
    No, non è certo la mia realtà, che purtroppo però devo usare e mi serve. Senza questa ormai si è fuori. Che facciamo usciamo insieme da questo meccanismo o accettiamo con un po' di pazienza?
    Bacio enorme....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Nellina, se voglimo restare dentro al sistema globale e usufruire dei suoi vantaggi, dobbiamo adeguarci ... e subirne le ingerenze.
      Ti abbraccio forte.

      Elimina
  5. Aiutooooo.... meglio metterla sul ridere, ma il grande fratello incombe!

    RispondiElimina
  6. In effetti...temo che ci sia anche di più!

    RispondiElimina
  7. Vedi che faccio bene a farmela da me la pizza? Hahaha...
    Hai ragione, ridiamoci su va... finché non succederà davvero, che in parte questa storiella sembra realtà! Dopo di che le isole deserte e gli alpeggi saranno affollatissimi, in tanti vorremo scapparvi!

    RispondiElimina

Vi prego di scusarmi se non sempre riuscirò a rispondervi e Vi ringrazio fin d'ora per la gradita visita e per i commenti che vorrete eventualmente lasciarmi.