Entra anche tu NEL MONDO DI KRILU',
un viaggio nel mio mondo che potrai continuare visitando anche
il mio sito

mercoledì 6 luglio 2011

Foto d'autore: William Eugene Smith

"A cosa serve una grande profondità di campo se non c'è un'adeguata profondità di sentimento?"
Questa frase che, a parer mio, ben identifica la natura del personaggio, è attribuita a quel grande e controverso genio della fotografia che è stato William Eugene Smith (Wichita, Kansas, 30 dicembre 1918 – Tucson, Arizona, 15 ottobre 1978).
Documentarista, corrispondente di guerra nel Pacifico durante la seconda guerra mondiale, fotogiornalista di fama internazionale, Eugene Smith con la drammaticità delle sue immagini in bianco e nero, resa talora ancora più marcata da un sapiente lavoro in camera oscura, ha documentato e a suo modo interpretato, alcuni dei fatti più salienti del secolo scorso.




Frontline Soldier with Canteen
Saipan
1944




The walk to paradise garden
1946




Dal saggio: Country Doctor
1948




Dal saggio: Spanish Village
1950




Dal saggio: Nurse Midwife
1951




Dal saggio: A man of mercy
1954




Dal saggio: Pittsburgh
1955




Thelonious Monk at Town Hall in New York
1959




Dal saggio: Minamata
1972



Tutte le immagini presenti in questo post sono state reperite sul Web.

23 commenti:

  1. Che belle!! Queste si che sono FOTOGRAFIE!!
    :-))

    RispondiElimina
  2. Le foto in bionco e nero mi hanno sempre affascinato.
    Quando io incominciai a sviluppare le prime foto nel 1953 mi sembrava di essere un mago.
    Ciao cara Krilù.
    Tomaso

    RispondiElimina
  3. queste foto sono talmente emozionanti che mi hanno fatto venire la pelle d'oca
    Buona serata krilù, come stai?spero bene

    RispondiElimina
  4. Foto magnifiche e piene di sentimento!

    RispondiElimina
  5. Per chi conosce un po' di storia ed ha un minimo di sentimenti ognuna di quelle foto ricorda una o più storie intense. Era veramente bravo e sensibile!

    RispondiElimina
  6. Foto che sono pagine di storia.

    RispondiElimina
  7. La frase con cui hai aperto il post dice tutto...
    A far belle foto si può imparare ma solo se si ha anche una certa sensibilità saranno davvero speciali!

    RispondiElimina
  8. Belle foto e grazie per i simpaticissimi commenti. Ciao

    RispondiElimina
  9. anche se non amo particolarmente le foto in bianco e nero,non posso far a meno di ammirarne la bellezza.
    A presto

    RispondiElimina
  10. Queste foto in b/n sono incredibilmente belle.
    :)

    RispondiElimina
  11. ciao...belle foto in bianco e nero... che raccontano vita vissuta...ciao..luigina

    RispondiElimina
  12. Davvero un genio della fotografia. Foto che parlano e nelle quali trovi appunto il sentimento dell'autore che le ha scattate.

    RispondiElimina
  13. Bellissime foto di guerra e di pace

    RispondiElimina
  14. Ciao Louise! Belle è poco,entrano nell'anima! Il bianco e nero sicuramente contribuisce ma credo sia soprattutto merito del grande autore!
    Un bacione tua Thelma!

    RispondiElimina
  15. Et vest ca gò mes quel??? An te lamenter pò menga sin te piesen. Arvaders

    RispondiElimina
  16. Non servono commenti per simili foto..parlano da sole..:)
    Gio'
    http://remenberphoto.blogspot.com/

    RispondiElimina
  17. Ciao Krilu, piacere di conoscerti e grazie per esserti iscritta al mio blog, complimenti per il tuo, molto interessante, bellissimo post, belle immagini, ciao baci rosa a presto:)

    RispondiElimina
  18. Foto che sono un vero e proprio racconto e non necessitano di alcuna parola! Come le belle immagini di un altro grande: Doisneau ... hai presente il bacio nella strada di Parigi?
    Ciao Krilù, tutto bene?
    Sandra

    RispondiElimina
  19. Il blog serve anche a questo: permette di ampliare le mie conoscenze...Bravissimo anche il fotografo che ci hai presentato stavolta, i suoi scatti trasmettono emozioni che il bianco nero rende più intense. Una delle mie preferite è quella del dottore di campagna, una figura certo d'altri tempi, sembra quasi di guardare la scena di un film. Ciao, Krilù!

    RispondiElimina
  20. @ Sara =
    Ciao! lieta che ti siano piaciute.


    @ Tomaso = anche per me le foto in bianco e nero hanno un fascino particolare. Quanto ad una mia ormai remota esperienza in camera oscura, condivido la tua sensazione: sembra davvero di essere artefici di una magia.


    @ Simo = Grazie per la tua emozione, mia cara.


    @ Franz = Il tuo occhio d'artista non poteva non apprezzare l'opera di un grande.


    @ Adriano = è proprio come dici tu: ci ha lasciato, raccontate per immagini, importanti testimonianze di vita.

    RispondiElimina
  21. @ Costantino = E' veramente così.


    @ Anna B. = Infatti non è solo ciò che coglie con l'obiettivo, ma come lo interpreta, a fare di un bravo fotografo un grande un fotografo.


    @ Soffio = Ma grazie a te, la simpatia è tutta tua.
    Ajo vest e al m' è piasudi. :)))


    @ Lucia = Allora ti piaceranno le immagini del prossimo fotografo in programma: fa foto a colori da sognarci sopra.

    @ Stefania = Sono lieta che tu le abbia apprezzate.

    RispondiElimina
  22. @ Lui = Ciao Luigina e grazie del tuo commento.


    @ Ambra = I grandi maestri sanno parlare anche senza parole.


    @ Thelma = Nell' effettuare la scelta delle poche foto da mettere in questo post, ho visionato un gran numero di immagini dell'artista, e ti assicuro che è stata una scelta veramente difficile.


    @ Dual = Benvenuto nel mio blog. Grazie per la visita e per il commento da appassionato fotografo.

    RispondiElimina
  23. @ Rosa =
    il piacere è stato mio, nell'aver scoperto il tuo blog, e ti dico benvenuta qui da me, dove spero di rivederti sovente. Intanto grazie per il tuo gradito commento.


    @ Sandra =
    Innanzitutto bentornata dalla tua lunga vacanza; mi se mancata, sai?
    Quanto a Doisneau è in "lista d'attesa" e prima o poi toccherà anche a lui ...


    @ Ninfa = Condivido appieno la tua riflessione riguardo ai blog: credo che siano un'ottimo mezzo per un reciproco scambio di nozioni ed informazioni.
    Io ho appreso molte cose sia dal tuo che da altri blog e sono felice se qualcuno ha potuto ampliare le proprie conoscenze grazie ai miei post.

    RispondiElimina

Vi prego di scusarmi se non sempre riuscirò a rispondervi e Vi ringrazio fin d'ora per la gradita visita e per i commenti che vorrete eventualmente lasciarmi.