Entra anche tu NEL MONDO DI KRILU',
un viaggio nel mio mondo che potrai continuare visitando anche
il mio sito

martedì 16 novembre 2010

I proverbi di novembre

Ecco una cospicua, raccolta di proverbi legati al mese di novembre, da cui principalmente si evince che: è tempo di semina, il vino nuovo è pronto da spillare, il freddo avanza a grandi passi.




✿ Trenta dì conta novembre, con april, giugno e settembre; di ventotto ce n'è uno tutti gli altri ne han trentuno.
✿ Novembre va in montagna e abbacchia la castagna.
✿ Novembre vinaio.
✿ Il mese di bruma (cioè novembre), dinnanzi mi scalda, e di dietro mi consuma.
✿ Se di novembre non avrai arato tutto l'anno sarà tribolato.
✿ Se di Novembre tuona l'annata sarà buona.
✿ Novembre bagnato, in aprile fieno al prato.
✿ La neve di novembre fa bene alla semente.
✿ Novembre gelato addio seminato.

(1 Novembre)
✿ Per i Santi manicotto e guanti.
✿ Per Ognissanti mantello e guanti.
✿ Per i Santi la neve è per i campi.

(2 Novembre)
✿ Prima o dopo i Morti la burrasca è alle porte.
✿ Per i Morti la neve negli orti.

(11 Novembre)
✿ L'estate di San Martino dura tre giorni e un pocolino.
✿ A San Martino si sposa la figlia del contadino.
✿ A San Martino il grano va al mulino.
✿ Da San Martino l'inverno è in cammino.
✿ Chi vuol far buon vino zappi e poti a San Martino.
✿ A San Martino si lascia l'acqua e si beve il vino.
✿ Per San Martino si buca la botte del miglior vino.
✿ A San Martino ogni mosto è vino.
✿ Per San Martino si spilla il botticino.
✿ Per San Martino cadon le foglie e si spilla il vino.
✿ Per San Martino si mangia la castagna e si beve il buon vino.
✿ Oca castagne e vino per festeggiare San Martino.
✿ Per San Martino nespole e vino.
✿ Per San Martino castagne e buon vino.

(12 Novembre)
✿ Per San Renato stura la botte anche il curato.

(13 novembre)
✿ Per Sant'Omobono o neve o tempo buono.

(18 Novembre)
✿ Per San Frediano c'è il vino e manca il grano.
✿ Per San Frediano si semina a piena mano.
✿ Per San Frediano la neve al monte e al piano.

(23 Novembre)
✿ San Colombano con la neve in mano.

(23 Novembre)
✿ Per San Clemente l'inverno mette un dente.
✿ Per San Clemente smetti la semente.

(25 Novembre)
✿ Per Santa Caterina la neve si avvicina.
✿ Per Santa Caterina la neve alla collina.
✿ Per Santa Caterina o neve o brina.
✿ Da Santa Caterina il freddo si raffina.
✿ A Santa Caterina tien pronta la fascina.

(27 Novembre)
✿ Per San Valeriano, finisce la semina sul monte e sul piano.

(29 Novembre)
✿ A San Saturnino la neve sul camino.

(30 Novembre)
✿ Per Sant' Andrea ti levi da pranzo e ti metti a cena.
✿ A Sant'Andrea la neve è per la via.
✿ Sant'Andrea porta o neve o bufera.
✿ Da Sant' Andrea del maiale venticinque giorni a Natale.

25 commenti:

  1. Qualcuno lo conoscevo..altri no.
    Sono tantissimi. Buona serata Krilu.ciaoo

    RispondiElimina
  2. Son diferentes a los españoles, aunque parecidos.

    RispondiElimina
  3. ciao..sempre interessanti i tuoi proverbi ... ciao... un abbraccio..luigina

    RispondiElimina
  4. Bellissimi e nostalgici questi proverbi..bello ricordarli!
    Ciao,a presto...Sonia

    RispondiElimina
  5. Si Carla novembre è veramente un mese dovizioso di proverbi. Visto quanti ce ne sono, solo di S. Martino?
    Buonanotte mia cara.

    RispondiElimina
  6. Grazie per la tua visita Leovi

    RispondiElimina
  7. E tu sei sempre molto cara Luigina, grazie.

    RispondiElimina
  8. Ma quanti sonooo!! Sempre bello leggerli.
    San Martino vince alla grande.
    Mia nonna mi raccontava del "fare san martino", cioè andare via essere licenziati, dei contadini assunti come mezzadri. Spesso storie tristi e drammatiche.Ancora oggi nel mio dialetto "fèr sanmartèin", fare san martino, vuole dire traslocare.

    RispondiElimina
  9. Ciao Louise! Alcuni li ho anche nel libro del dialetto bozzolese ma ve li risparmio:))

    I tuoi mi hanno fatto venire in mente il cappottino da sfoggiare il giorno dei Santi,e poi i disegni che immancabilmente facevo a scuola di San Martino mentre donava il mantello!
    Che belli! Ciao baci tua Thelma

    RispondiElimina
  10. Ciao Sandra. Legati al giorno di San Martino e alle sue tradizioni di proverbi ce ne sono davvero tanti, e nemmeno li ho messi tutti.
    Anche qui in Romagna si dice "fare San Martino" nel senso di traslocare.
    Infatti era proprio questo il giorno in cui i mezzadri lasciavano il podere se al termine dell'annata agraria, conclusasi il 31 ottobre, il contratto di mezzadria non veniva rinnovato.

    RispondiElimina
  11. Ciao Thelma. Ti ricordi che eri stata proprio tu a suggerirmi di aprire una sezione dedicata ai proverbi, sul mio forum? Poi però l'avevamo un po' abbandonata ...

    Io qui i proverbi li metto in italiano, ma credo che siano più o meno gli stessi anche nei vari dialetti d'Italia. Infatti tanti di quelli che ho riportato ci sono anche in romagnolo.

    Bacioni.

    RispondiElimina
  12. Ciao Krilù, che bella carrellata di proverbi.
    Alcuni li conoscevo, altri sono nuovi anche per me.
    Novembre è molto impegnativo per chi lavora i campi, dalle cure che vengono rivolte dipende il futuro raccolto.
    Una buona castagnata!

    RispondiElimina
  13. Una bella dose di proverbi.Ti auguro una felice serata,saluti a presto

    RispondiElimina
  14. Ciao Krilu....
    27 dicembre... 56 per me... tanti auguri.... ci sarà mai un proverbio?
    Un abbraccio ...Lorfis.ò..

    RispondiElimina
  15. ... mi par che io sia stanco... speriamo che io me la cavo....

    RispondiElimina
  16. Sono davvero tanti i proverbi di novembre e fra tanti l'unico che conosco è il primo. Io lo recito così: trenta giorni ha settembre con april, giugno e novembre, tutti gli altri ne han trentuno, di ventotto ce n'è uno. Per me è un proverbio utilissimo. Ne sapevo anche un'altro sull'estate di S.Martino, ma non me lo ricordo più. Ciao!

    RispondiElimina
  17. Ciao Stella. Quanti proverbi a novembre!
    e quanti impegni per i contadini, per porre buone basi alla successiva annata agraria!

    RispondiElimina
  18. Grazie per la gradita visita, Cavaliere.
    Torma quando vuoi.

    RispondiElimina
  19. Ciao Loris. 27 dicembre? allora pure tu sei un Capricorno come me!
    Ho sbirciato ma non ho trovato proverbi per quella data.
    Ciaooo!

    RispondiElimina
  20. Ninfa, il primo proverbio credo proprio che sia universalmente noto, anche perché per gli scolaretti era un ottimo sistema per rammentare i giorni di ogni mese.
    Tu lo capisci il dialetto romagnolo? Eccoti un altro proverbio, legato al detto che San Martino è il giorno dei mariti cornuti:
    Par San Marten volta e zira, tot i bech i va a la fira.
    Ciaoooo!

    RispondiElimina
  21. Che bello che è stato leggerli!
    Grazie Krilù

    RispondiElimina
  22. Grazie Elena. Buona domenica.

    RispondiElimina
  23. Bel post, i proverbi sono sempre curiosi!
    Il mio preferito, così ad occhio e croce è l'ultimo: ispira aria natalizia, quindi un'atmosfera gioiosa!

    RispondiElimina
  24. Ciao Anna. Grazie della tua gradita isita.

    RispondiElimina

Vi prego di scusarmi se non sempre riuscirò a rispondervi e Vi ringrazio fin d'ora per la gradita visita e per i commenti che vorrete eventualmente lasciarmi.